1° marzo. Il successo della cena tematica “Dalla Laguna al Mar Vichingo”.

4 cuochi – Roberto Berno, Antica Trattoria Al Sole di Castegnero, Monica Gianesin, Trattoria Albergo Isetta di Grancona, Gino Gasparella, Piccolo Mondo: Ristorante, Bruschetteria, Bed & Breakfast di Zovencedo, Giuseppe Zamboni, Trattoria Zamboni di Lapio;
1 curatore- Giovanni Veronese;
2 relatori – Carlo Pepe, membro direttivo de La confraternita del baccalà alla vicentina, Piovene Tommaso titolare cantina Piovene Porto Godi Vini di Toara;
16 assaggi composti da 22 ingredienti: #baccalà, #seppie, #sgombro, #polenta bianca, #lenticchie, #fagioli, #finocchio, #radicchio di Treviso, #patate, #pancetta, #scamorza, #mozzarella, #merluzzo bertagnin, #pasta fresca, #mandarini, #mandaranci, #arance, #pere, #Syrah, #vaniglia, #sgombri, #kiwi;
105 commensali intervenuti tutti nonostante la serata di neve.
Questi i numeri della terza tappa di “Cibus in Itinere” che ha portato il mare sulla tavola, insieme a profumi e sapori della terraferma attraverso la rotta di Pietro Querini, commerciante e scopritore dello #stoccafisso nelle Lofoten Islands. Ora si riparte per la quarta e ultima serata, seguendo le nuove #rotte del cibo sempre assieme alle le buone tavole dei berici

mix_piatti_1-marzo_numero2