Cosa bolle in pentola per Natale?

Se c’è un’occasione che unisce tutti a tavola, quella è il Natale. Le case si popolano e fuori c’è il deserto mentre, tra un brindisi e l’altro, ci si lascia alle spalle il lavoro di un anno ormai alla fine. Il Veneto ha una cucina delle feste più acquatica. Uno degli antipasti preferiti è il baccalà mantecato, che si alterna alle sarde in saor. Tra i più amati i bigoli con le sardelle, e il riso coe coppe, un primo piatto con le vongole oppure risotto alla trevisana con il radicchio tardivo, che – cotto ai ferri – potrà senz’altro accompagnare la faraona o il tacchino lardellato, l’arrosto di vitello o il maialino al latte. Per dessert, panettone artigianale o pandoro con crema al mascarpone.

natale