Due nuovi chef si aggiungono alla squadra delle Buone Tavole dei Berici

La nuova stagione è alle porte. La nuova squadra è pronta ad affrontare ulteriori sfide con rinnovato impegno. Si affiancano a Roberto Berno di Antica Trattoria Al Sole di Castegnero, Monica Gianesin di Trattoria Isetta di Grancona-Val Liona, Giuseppe Zamboni di Trattoria Zamboni di Lapio, altri due chef di vaglia che non solo sono espressione di una cucina di ricerca e di creatività, ma anche di una cucina sempre rivolta al territorio e alla ricchezza delle proposte stagionali. Renato Rizzardi di Locanda di Piero di Montecchio Precalcino e Davide Pauletto de Le Vescovane di Villabalzana entrano a far parte delle Buone Tavole dei Berici, con il loro bagaglio di conoscenze, esperienze e innovazioni. Perché dire Colli Berici vuol dire Vicenza e gli orizzonti aperti verso la pianura fanno sì che la terra berica sia considerata in modo completo, nel segno dell’alta cucina e della più genuina e radicata tradizione. Un passo in avanti verso un nuovo modo di concepire i confine e di scrivere insieme una nuova pagina del territorio.