Buona la prima!

La Porta d’Oriente si è aperta per dare inizio alla nuova rassegna delle Buone Tavole dei Berici. La Locanda di Piero di Renato Rizzardi e Sergio Olivetti – in stretta collaborazione con gli chef Roberto Berno, Monica Gianesin, Giuseppe Zamboni, Davide Pauletto – ha ospitato il primo evento della nuova stagione. Il tema dell’intreccio culturale, delle contaminazioni enogastronomiche e sociali, ha avuto il suo debutto alla grande con una immediata e ampia risposta da parte degli ospiti convenuti.

Cucina d’Oriente nelle trame di quella vicentina e veneta. Una prima tappa che segna un percorso di alchimie e convivenze fra gusti e sapori, fra cotture e modi di vita, all’insegna della ricerca delle proprie radici mediata da un consapevole sguardo al futuro.

Creatività e abilità, unite ad esperienza e profonda conoscenza del territorio, posano la prima pietra di una più ampia e complessa struttura storica e culturale, che terminerà nel 2020 volgendo lo sguardo a 360° gradi verso quegli Orizzonti Berici fatti di cibo, contaminazioni, storia e religione.