Pronti per la cena del mas-cio!

A gennaio la “cena del mas-cio” è proprio un must: un rito enogastronomico che deve essere celebrato. E i ristoratori delle Buone Tavole non se lo fanno ripetere due volte. Ecco allora, che la Trattoria Zamboni ha pronto per venerdì 24 gennaio un menu da leccarsi i baffi che inizia con sossoli, vin brulè, dadini di fegato al pan bianco, pan biscotto e salado, per continuare con una corroborante zuppa di cipolla e un risotto con tastasale e broccolo fiolaro. Entra poi i piatto forte con ossi de mas-cio, coessin, panseta, piè, purè de patate e verze sofegà, con salse a volontà. Torta di mele e zabajone al Moscato termina la cena. La Trattoria Isetta, a sua volta, replica venerdì 31 gennaio con un altro menu stuzzicante con antipasto di polenta brustolà, salame ai ferri, radeceto scotà col lardo. Apre la zuppa di verze e costine, seguita dal risotto al tastasale. Poi, profusione di ossi de mas-cio col cren e cotechino con fagioli in umido. Al termine, fugassa onta, crostoli e frittelle.