Green pass: questo sconosciuto.

La Certificazione verde COVID-19 (Green pass) è richiesta in Italia per partecipare a feste per cerimonie civili e religiose, accedere a residenze sanitarie assistenziali o altre strutture(eventualmente anche per spostarsi in entrata e in uscita da territori classificati in “zona rossa” o “zona arancione”). Il Green Pass è inoltre necessario per accedere a qualsiasi tipo di servizio di ristorazione al tavolo al chiuso, spettacoli, eventi e competizioni sportive, musei, istituti e luoghi di cultura, piscine, palestre, centri benessere, fiere, sagre, convegni e congressi, centri termali, parchi tematici e di divertimento, centri culturali e ricreativi, sale da gioco e casinò, concorsi pubblici. Le Buone Tavole dei Berici si sono immediatamente adeguate alle norme ministeriali: fin da subito i ristoranti dell’Associazione hanno messo in atto i controlli e gli accertamenti del caso.
Le informazioni circolanti sono molteplici e spesso contrastanti, tanto che anche molti gestori non hanno ancora ben chiare le procedure sia per ottenere che per richiedere la Certificazione Verde Covid-19 ai propri clienti. Secondo una fonte accreditata, il sito governativo www.dcg.gov per ottenere il Green Pass, serve la vaccinazione in un’unica dose per coloro che hanno già contratto il virus e in due dosi per tutti gli altri. Oltre a ciò, attualmente i test validi per averlo sono i seguenti:

  • test molecolare: permette di rilevare la presenza di materiale genetico (RNA) del virus; questo tipo di test è effettuato su di un campione di secrezioni respiratorie, generalmente un tampone naso-faringeo.
  • test antigenico rapido inserito nell’elenco comune europeo: questo test effettuato tramite tamponi nasali, orofaringei o nasofaringei permette di evidenziare rapidamente (30-60 min) la presenza di componenti (antigeni) del virus.

Sono al momento esclusi autotest rapidi; test salivari; test sierologici.
E’ sempre bene ricordare che il Green Pass va comunque richiesto e presentato all’ingresso di bar, ristoranti, pizzerie e pubblici esercizi in toto.

Green Pass – Certificazione Verde Covid-19