Ricette

Gita in montagna

proposta_n-3_gita-in-montagna_zamboni

Il piatto si presenta con uno sformatino di finferli su fonduta di vacca burlina.
A fianco, gnocchetti di patate saltati con verdurine fresche e rucola.
Infine, insalatina di coniglio, olive del pendolino e pomodorini secchi su letto di fagiolini.

Il vino suggerito in abbinamento è il Tai Rosso dei Berici

Tenere primizie

proposta-n-4_tenere-primizie_toni-cuco

Al centro del piatto una cocotte con uno sformatino di pasta verde che racchiude carletti e faraona uniti da una crema di Asiago dolce Dop. In abbinamento, un nido di bruscandoli scottati che ospitano del manzetto marinato e accompagnato da cruditè di asparagi di Bassano Dop e scaglie di Grana Padano Dop.
Infine, un intingolo di piselli e pomodori datterini insaporisce la cruditè di gamberi e mandorle sfilettate.
Il vino suggerito in abbinamento è il Tai Rosso dei Berici Doc.

Ravioli alle erbe con salsa di cannellini

PROPOSTA_N.2_RCORDI D'ESTATE_ISETTA

Ingredienti per 4 persone:
per il ripieno 400 gr. di erbette (coste, radicchio di campo, catalogna), 200 gr. di ricotta, 100 gr. di Grana Padano grattugiato, 2 tuorli.
Per la pasta:
200 gr. di farina, 2 uova, sale qb. Per la salsa, 200 gr. di cannellini secchi. Olio e sale qb. Guarnizione: 100 gr di pomodorini datterini.

Per la pasta: disporre la farina a fontana, sgusciare le uova, aggiungere un pizzico di sale. Impastare per circa 10 minuti. Se la pasta risultasse troppo morbida aggiungere un po’ di farina; se troppo soda un po’ d’acqua. Se ne fa una grossa palla e si lascia riposare un quarto d’ora. Poi si tirano due fogli sottili di pasta, che andranno sovrapposti una volta posizionato il ripieno.
Per il ripieno: si prendono le erbette e dopo averle ben lavate, si mettono in tegame per farle appassire. Alla cottura, si tritano e si uniscono a ricotta, formaggio grattugiato e tuorli. La salsa viene realizzata lessando i cannellini e frullandoli con un po’ di sale e olio e la si dispone sotto ai ravioli. La guarnizione è costituita a pomodori datterini tagliati a metà e posti in forno a 120°C per 30 minuti, conditi con olio, sale e trito di erbe (timo, maggiorana, rosmarino).