Ricette

Paccheri in leggero saôr con olio alle erbe, uvetta, pinoli e fonduta di cipolla rossa.

Ingredienti per 4 persone: 400 gr. paccheri, olio all’aglio q.b. olio al peperoncino q.b. , un mazzetto di erbe fresche(maggiorana, origano, erba cipollina), cubetti di pomodoro concassè (3-4 pomodori ramati), pinoli, grani di uvetta, cipolla rossa, alici marinate(4 a persona), pan grattato con le erbe q.b.

Cuociamo i paccheri (circa 20 minuti) e nel frattempo prepariamo il fondo della salsa che sarà usata per condire il piatto. In una padella mettiamo olio all’aglio, olio al peperoncino, un mazzetto di erbe fresche, pinoli e i grani di uvetta. Aggungiamo i cubetti di pomodoro e scaldiamo bene il tutto, affinchè la salsa si rapprenda bene. Infine, facciamo insaporire anche i paccheri cotti. Sul piatto, mettiamo una base di cipolla rossa (cotta con zucchero di canna, salsa di ostriche, soia e aceto di mele). Disponiamo quindi i paccheri in modo ordinato sul fondo di cipolla e sopra ogni pacchero mettiamo un’alice e spolveriamo don un po’ di pan grattato alle erbe (le stesse usate per la salsa) e con un cucchiaio condisco i paccheri con il fondo di cottura della padella.

Piatto di Renato Rizzardi che potete vedere in videoricetta sulla nostra pagina Facebook.

Torta sabbiosa.

Ingredienti per una teglia da 22 cm: 300 g fecola di patate, 300 g zucchero, 300 g burro, 3 uova, scorza di limone, mezza bustina lievito in polvere per dolci(8 grammi).

Dividete i tuorli dagli albumi. Montate gli albumi a neve fermissima e teneteli da parte. Mettete il burro morbido in una ciotola insieme allo zucchero e montatelo a crema con le fruste per qualche minuto. Unite i tuorli uno alla volta facendoli ben assorbire dall’impasto poi unite la scorza grattugiata di un limone. Aggiungete a poco a poco anche tutta la fecola di patate e il lievito per dolci ben setacciati. Una volta incorporati tutti gli ingredienti unite anche gli albumi montati a neve con movimenti delicati dal basso verso l’alto cercando di non smontare eccessivamente l’impasto. Imburrate una teglia, possibilmente con cerniera, oppure usate lo staccante per torte e versate l’impasto livellandolo bene. Cuocete la torta in forno preriscaldato a 180  per 40 minuti circa. Sfornate la torta sabbiosa e fatela raffreddare totalmente prima di servirla

Risi e bisi

Ingredienti per 4 persone:
300 g di vialone nano, 300 g di piselli di Lumignano freschi sgranati, 1 cipolla bianca grande, 4 cucchiai di Grana Padano grattugiato, 40 g di burro, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato fine, 1,5 l di brodo vegetale, olio evo, sale, pepe.

Scaldate in una casseruola 4 cucchiai d’olio e fatevi appassire la cipolla tritata fine per 5 minuti. Unite, quindi, i piselli, un bicchiere di brodo bollente (se possibile preparato con i baccelli), sale qb e proseguite per 10-15 minuti, finchè il brodo sarà assorbito e i legumi saranno teneri. Versate il riso nella casseruola a pioggia mescolando per farlo insaporire, poi versate un mestolo di brodo bollente e portate a cottura, unendo altro brodo al bisogno come si fa per un normale risotto. Grosso modo serviranno altri 15 minuti.

Levate dal fuoco il risot quando risulterà leggermente al dente e mantecatelo con il burro, il formaggio, una macinata di pepe e il prezzemolo (a piacere). Se necessario versate ancora brodo affinchè il riso risulti morbidamente “all’onda”, più simile ad una minestra cremosa che ad un risotto asciutto. Quindi copritelo e lasciatelo riposare per un paio di minuti.

Distribuite il risotto nei piatti fondi e servitelo con dell’altro Grana grattugiato da aggiungere a piacere.